Home sanità Come l’ eccessivo uso di ibuprofene può portare a infertilità maschile. Lo...

Come l’ eccessivo uso di ibuprofene può portare a infertilità maschile. Lo studio

969
0
SHARE

L’ibuprofene, preso ad alte dosi, può mettere a rischio la fertilità maschile, oltre a provocare altri problemi, come la perdita di tenore muscolare, la disfunzione erettile e affaticamento. Lo riferisce uno studio di cui parla il quotidiano Guardian.

I ricercatori hanno effettuato le loro ricerche su giovani uomini sani che hanno preso l’antinfiammatorio per periodi fino a sei settimane. Il farmaco, secondo quanto osservato, ha interrotto la produzione di ormoni sessuali maschi e ha portato a una condizione normalmente osservata nei maschi più anziani e fumatori.

I pazienti, tutti tra i 18 e 35 anni, hanno sviluppato un “ipogonadismo compensato” nelle due settimane in cui assumevano 600 mg di ibuprofene due volte al giorno. Si tratta di una condizione nella quale il corpo accresce i livelli di testosterone, perché la normale produzione nei testicoli è crollata.

La ricerca condotta in Danimarca ha sottolineato che il problema si è mostrato temporaneo, ma il timore è che possa cronicizzarsi per i consumatori di ibuprofene per lunghi periodi. “La nostra preoccupazione è per la fertilità deglui uomini che usano questi farmaci per un lungo periodo”, ha detto David Moeberg Kristensen dell’Università di Copenaghen. “Sono buoni antidolorifici, ma una certa quantità di perosne nella società li usa senza pensare a loro come vere medicine”.

A marzo di quest’anno Jiri Dvoral, ex capo medico della Fifa, ha avvertito su un “allarmante trend” tra i giocatori di calcio d’élite di un “abuso” di antidolorifici legali come l’ibuprofene.

www.askanews.it

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here