Home abusi di potere Panettiere dona pane ai poveri del paese: multato e chiuso per cinque...

Panettiere dona pane ai poveri del paese: multato e chiuso per cinque giorni

2258
0
panettiere sicilia multa

Panettiere dona pane per i poveri, ma viene multato e chiuso per cinque giorni. Come per tante altre attività anche lui aveva abbassato le saracinesche del suo bar-panificio per rispettare le norme anticontagio.

Nonostante ciò si era messo a disposizione di alcune associazioni per produrre qualche centinaio di chili di pane. E proprio mentre stava impastando filoni e panini destinati alle famiglie bisognose ieri giorno di Pasquetta sono intervenute le forze dell’ordine che hanno sottoposto a controlli il suo laboratorio e lo hanno multato.

È successo a Termini Imerese e all’attività del panettiere Pietro Scaletta, al quale la polizia ha rilasciato un verbale contestando la violazione delle direttive.

E quindi sanzione da pagare, per un importo che va da 400 a 3.000 euro. Quando gli agenti lo hanno trovato con i macchinari accesi e il pane pronto per la distribuzione, è scattato il provvedimento contro il quale il piccolo imprenditore ha già annunciato di volersi opporre con l’assistenza dell’avvocato Stefano Vitale.

I precedenti accordi con la Protezione Civile

Il panettiere Scaletta infatti aveva sin da subito chiarito di aver preparato il pane in virtù di un accordo preso con la Protezione civile e alcune organizzazioni caritatevoli alle quali donare gratuitamente il pane per destinarlo alle famiglie che per ora si trovano in difficoltà a causa dell’emergenza Coronavirus.
Accordo per il quale il titolare del bar panificio ha già prodotto e si è riservato di produrre ulteriore documentazione da consegnare in Commissariato a riscontro di quanto detto.
www.blog-sicilia.it

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.