Home animali In Campania sarà vietato tenere i cani legati alla catena. Sanzioni fino...

In Campania sarà vietato tenere i cani legati alla catena. Sanzioni fino a 2000 euro

139
0
cane a catena
Loading...

Tenere un cane legato alla catena è crudele, crea nervosismo nell’animale e non offre alcun beneficio. Tuttavia è una pratica ancora molto diffusa, soprattutto nelle campagne o nelle periferie. Ma da adesso in Campania sarà vietato legare il cane alla catena. La proposta dell’emendamento presentato da Francesco Emilio Borrelli, consigliere dei Verdi, è stata accolta dal Consiglio regionale. 

La legge già c’era, ma era una sorta di legge fuffa che non prevedeva sanzioni. Ora il divieto è confermato e in più sono state stabilite delle sanzioni pecuniarie che vanno dai 300 euro e possono arrivare anche a 2000 euro per chi «detiene i cani o altri animali d’affezione alla catena o ad altro strumento di contenzione similare».
Gli animali da compagnia non sono oggetti, ma hanno dei diritti codificati dalla nell’accordo Stato-regioni del 6 febbraio 2003 e nella Legge 201 del 2010. I principali diritti da assicurare al proprio cane, gatto o animale da compagnia sono: 

  • Rifornirlo di cibo e di acqua; 
  • Assicurargli le necessarie cure sanitarie ed un adeguato livello di benessere fisico e etologico; 
  • Consentirgli un’adeguata possibilità di esercizio fisico; 
  • Prendere ogni possibile precauzione per impedirne la fuga; 
  • Garantire la tutela di terzi da aggressione;
  • Assicurare la regolare pulizia degli spazi di dimora degli animali.

Se a tutto questo non aggiungete massicce dosi di amore, il cane soffrirà comunque molto!

LEGGI ANCHE: Queste razze di cani non sono adatte ad una famiglia con…

In Cina cani e gatti non potranno più essere mangiati: sono…

Il dramma dei cani da caccia abbandonati al termine della stagione:…

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.