Home animali Mezzo milione di quali potrebbero venire uccisi per produrre con lo squalene...

Mezzo milione di quali potrebbero venire uccisi per produrre con lo squalene i vaccini

274
0
Loading...

Squalene: alcuni vaccini che verranno prodotti contro il coronavirus utilizzano proprio questa sostanza che deriva dal fegato di squalo. Gli esperti stimano che circa 3.000 squali devono morire per estrarre una singola tonnellata di questa sostanza.

Che cos’è lo squalene?

Lo squalene è un olio naturale prodotto dalle nostre ghiandole sebacee per idratare e mantenere la barriera della nostra pelle. È stato anche scoperto che ha un effetto antiossidante. La quantità di squalene che il nostro corpo produce naturalmente diminuisce con l’avanzare dell’età, quindi i marchi di cosmetici e integratori includono lo squalene nei loro prodotti per idratare la pelle, sostenendo che l’ingrediente combatte i segni dell’invecchiamento, e viene utilizzato ampliamente anche nella produzione di farmaci. Lo squalene non è prodotto solo dall’uomo, ma è anche prodotto naturalmente da altri animali come gli squali. Per un paio di secoli, l’olio di fegato di squalo, che contiene squalene, è stato estratto dal loro fegato per essere utilizzato nel combustibile per lampade, nei trattamenti di concia delle pelli e nella medicina per citarne alcuni. Ma negli ultimi 40 anni o giù di lì, l’industria cosmetica è diventata dipendente dallo squalene a base di squalo per i suoi prodotti, perché è la fonte di squalene conosciuta più economica e più produttiva.  Lo squalene (squalo e non) compare comunemente in creme solari, rossetti, ombretti, lozioni e fondotinta; essenzialmente tutto ciò che ha una consistenza spalmabile o cremosa.

Squalene e produzione di farmaci

Il produttore di farmaci GlaxoSmithKline potrebbe aver necessità di massacrare mezzo milione di squali per raccogliere lo squalene  per creare nuovi farmaci contro il COVID. Glaxo mescola lo squalene con una miscela di tensioattivi per produrre il suo controverso adiuvante vaccinale AS03. Gli adiuvanti sono composti che amplificano la risposta immunitaria per iperstimolare il sistema immunitario.

Studi scientifici hanno collegato gli adiuvanti dello squalene alla sindrome della Guerra del Golfo e a un’ondata di disturbi neurologici debilitanti tra cui epidemie di narcolessia causate dal vaccino pandemrix H1N1 di Glaxo durante la “pandemia” di influenza suina del 2009. Uno studio ha mostrato un aumento del rischio di narcolessia di 13 volte nei bambini che hanno ricevuto Pandemrix.

La cascata devastante di lesioni cerebrali a bambini e operatori sanitari ha costretto la cessazione di quel vaccino Glaxo dopo che i governi europei hanno utilizzato solo una piccola parte dei lotti che avevano acquistato da Glaxo. Uno studio recente collega lo squalene ai carcinomi . In una svolta bizzarra e spericolata, Glaxo ha rianimato il pericoloso adiuvante per la produzione dei vaccini contro il COVID-19.

La società ha detto che produrrà un miliardo di dosi di questo adiuvante per un potenziale utilizzo nei vaccini contro il coronavirus. Sono necessari circa 3.000 squali per estrarre una tonnellata di squalene.

Shark Allies , un gruppo con sede in California, ha detto che Glaxo ucciderà circa 250.000 squali per produrre abbastanza AS03 affinché la popolazione mondiale possa ricevere una dose del suo vaccino COVID-19. Se, come previsto, sono necessarie due dosi , mezzo milione di squali deve morire.

Glaxo ha dichiarato che avrebbe prodotto 1 miliardo di dosi di AS03 “per supportare lo sviluppo di più candidati vaccini COVID-19 adiuvati”.

Glaxo ha sviluppato partnership con più aziende, tra cui il suo colosso rivale Sanofi, la cinese Clover Biopharmaceuticals e Innovax Biotech nella città di Xiamen. Glaxo ha anche accettato di rendere la tecnologia disponibile alla Coalition for Epidemic Preparedness Innovations per i vaccini COVID in Australia e altrove. Glaxo ha detto che si sta concentrando su quella che considera una “tecnologia collaudata” che darà alla società “diversi tiri in porta”.

Di Robert F. Kennedy, Jr., Presidente, Children’s Health Defense

Fonte https://childrenshealthdefense.org/news/sharks-killed-glaxo-vaccine/

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.