Home coronavirus Giulio Tarro mette in guardia sulle problematiche del vaccino antiCovid

Giulio Tarro mette in guardia sulle problematiche del vaccino antiCovid

82
0
giulio tarro
Loading...

Trascriviamo le impressioni del noto virologo dalle sue pagine socials. Il quadro che si delinea è chiaro. Troppa velocità, troppa approssimazione nel mettere sul mercato questo tipo di vaccini.

Per il Covid-19 prima di inneggiare al vaccino, sarebbe il caso di valutare attentamente il rapporto tra rischi e benefici, e soprattutto capirne il reale grado di efficacia/copertura/immunizzazione.

Benefici che, per quanto riguarda i cosiddetti vaccini anti-Covid non si capisce quali siano, considerando che, così come dichiarato, addirittura, dal capo del dipartimento medico di Moderna, il dottor Tal Zaks, una persona vaccinata continuerebbe ad infettare gli altri.

Tra l’altro – prendendo per buone le stime di aziende come la Pfizer e Moderna questi vaccini garantirebbero, una immunità al massimo per due anni. Questo significa che non ci eviterebbero nemmeno il lockdown e che dovrebbero essere somministrati per sempre a tutta la popolazione. ( con buoni guadagni quindi di chi lo produce ).

vaccino covid moderna

I potenziali problemi sulla fertilità nei giovani

Sarebbe stato più opportuno allargare lo spettro delle persone a cui il vaccino non è consigliato, non solo dunque alle donne in gravidanza.

Io ho qualche dubbio e lo mantengo per tutti quelli che sono in età fertile, i giovani in particolare perchè tutto sommato non ci sono problemi per quanto riguarda il virus in quanto possono affrontarlo, controllarlo e guarirlo rispetto ad un vaccino che propone aspetti di interferenza con il nostro genoma.

I giovani sono dotati di una risposta immunocellulare più valida e funzionale rispetto alla popolazione anziana e tale tipo di immunità è più stabile nel tempo rispetto a quella umorale”.

Nei soggetti in età fertile l’RNA messaggero potrebbe indurre modifiche sugli spermatozoi o sugli ovuli con prospettive di alterazioni genetiche che soltanto il tempo potrà escludere.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.