Home rimedi Aceto di mele: benefici per la salute e tutti i suoi utilizzi

Aceto di mele: benefici per la salute e tutti i suoi utilizzi

342
0
aceto di mele fatto in casa copia
Loading...

Un prodotto, la cui fama lo precede, è sicuramente l’aceto di mele. Si tratta infatti di un alleato multi uso. Potete usarlo in cucina per arricchire i vostri piatti, utilizzarlo per le pulizie della casa, come in ambito cosmetico! Oggi vi mostriamo i benefici e gli usi dell’aceto di mele, prima però vi ricordiamo velocemente perché è giusto puntare su questo prodotto e perché lo hanno già fatto in molti.

Il suo costo è molto basso, non inquina, è naturale, ed è facile da reperire. C’è molto da dire sull’aceto di mele, quindi si comincia con la parte delle proprietà e benefici.

BENEFICI DELL’ACETO DI MELE: PROPRIETÀ

L’aceto di mele è un alleato per il corpo e la mente, ma anche per quanto riguarda la bellezza. Si perché è impiegato anche in ambito estetico. Ma a livello benefico, per cosa potete utilizzarlo? Ecco alcuni benefici e proprietà attribuite a tale prodotto multiuso.

AIUTA A DIGERIRE

Gli sono state attribuite proprietà digestive, quindi lo potete assumere per combattere alcuni problemi correlati. Per esempio dopo un’abbuffata ma anche in caso di digestione lenta. Facilita anche l’assunzione di alcuni alimenti più difficili da smaltire come i pomodori e i cetrioli. Non è infatti un caso che venga aggiunto alle insalatone. Non è solo per insaporirle ma anche per aiutare a digerire.

E’ UN TONICO PER L’ORGANISMO

Viene assunto in piccole dosi anche come energizzante, generalmente diluito in acqua per evitare eventuali fastidi. Potete assumerlo anche tutti i giorni, ma ricordate che non dovete abusarne con l’uso dell’aceto. Rimane comunque un alleato versatile che potete utilizzare in vari settori quando si parla di benessere.

STIMOLA IL SISTEMA IMMUNITARIO

Gli esperti hanno riscontrato che l’aceto di mele è un buon immunostimolante. Ricordatevi comunque di utilizzarlo con sapienza, altrimenti a prevalere sulle sue proprietà sono le controindicazioni.

L’aceto di mele è quindi indicato per aumentare le risposte del sistema immunitario verso virus e batteri. Per cui (specialmente adesso che siano nel periodo invernale), si dimostra ottimo per combattere febbre, influenza e non solo. Usatelo soprattutto a scopo preventivo.

HA UN’AZIONE ANTIBATTERICA

L’aceto di mele è prima di tutto un antibatterico molto famoso, questa sua azione è nota da tempi remoti. Infatti lo potete utilizzare anche per la pulizia della casa, ma di questo parliamo dopo. Per il momento ci concentriamo sull‘effetto antibatterico sprigionato a favore dell’organismo e più nello specifico del cavo orale. Ossia, viene suggerito di utilizzarlo per eseguire dei gargarismi. Questo perché l’effetto combatte l’afte, la gengivite e altro ancora.

La gengivite per esempio si sviluppa a causa del tartaro, che altro non è che un accumulo di batteri sopra i denti che portano poi all’infiammazione delle gengive. Dovete perciò intervenire si attraverso rimedi naturali come l’aceto di mele, ma anche e soprattutto rivolgendovi a un dentista che esegue una pulizia dei denti approfondita.

POSSIEDE PROPRIETÀ SAZIENTI

Pare che possa ridurre la fame ed essere tra le altre cose adatto per stimolare il metabolismo. In sostanza, è un alleato per la lotta ai chili di troppo. Favorisce quindi il processo di bruciare i grassi e come appena detto ha un effetto saziante.

E’ UN BUON ANTIOSSIDANTE

Non solo potenzia il sistema immunitario rendendolo più forte, ma è anche indicato per combattere i radicali liberi. Quindi è suggerito per prevenire e combattere l’ossidazione cellulare. È dunque un alleato a 360 gradi per molti medici nutrizionisti che sono appunto favorevoli al suo impiego.

Visti alcuni dei benefici che può fare l’aceto di mele, non resta che parlare dei suoi molti utilizzi. Rimarrete sorpresi, visto quanti impieghi trova a livello domestico e non. Cominciamo subito.

ACETO DI MELE: QUALI SONO I SUOI UTILIZZI?

L’aceto di mele è un portentoso alleato. Qui sotto abbiamo riunito per voi numerosi modi per utilizzarlo, alcuni per il corpo umano, altri per l’igiene personale e per le pulizie domestiche.

ACETO DI MELE: USI PER IL CORPO

    • Aceto, acqua e miele (anti-influenzale): Il rimedio qui di seguito vi farà partire bene la giornata. Dunque appena svegli potete assumerlo anche senza aver fatto colazione. Vi serve solo un bicchiere d’acqua naturale (tiepida), 1 cucchiaio di aceto e 1 di miele. Utile anche per il sistema immunitario e come tonico per mente e corpo.
    • Gargarismi. Poco fa vi abbiamo detto delle sue proprietà antibatteriche, ed è vero, funziona in questo contesto. Potete utilizzare acqua e aceto per fare dei gargarismi. È un rimedio perfetto anche contro il mal di denti di lieve entità.
  • Dimagrante. Con acqua e aceto potete stimolare il metabolismo e bruciare prima i lipidi. Per ottenere benefici dovete lavorare anche voi per riscontrare buoni esiti. Quindi non mangiate cibo spazzatura, ed evitare di consumare cibi precotti.
  • Scottature solari. Sapevate che l’aceto è utile anche contro le scottature? Dovete fare un bagno nella vasca, ma prima di entrarci dentro aggiungete 1 tazza grande di aceto. Ecco fatto, proverete subito sollievo dalle scottature solari.

ACETO DI MELE: USI COSMETICI

  • Maschera anti-rughe. La composizione chimica dell’aceto di mele è perfetta per donare un aspetto tutto nuovo alla vostra pelle. Nello specifico l’aceto è un ingrediente anti-rughe eccezionale. Ecco come potete realizzare la vostra maschera naturale. Nel bicchiere del frullatore versate 12 ml di aceto di mele e aggiungete anche metà cetriolo di media grandezza. Dovete quindi frullare il tutto. Il composto vi serve per realizzare la vostra maschera fai da te. 15 o 20 minuti di posa e successivamente passate al risciacquo. Ecco pronta la maschera anti-rughe rivitalizzante fai da te.

 

  • Capelli più forti e lucenti. Se i vostri capelli hanno perso forza e sopratutto colore, provate il rimedio che segue. Fate uno shampoo accurato, dopodiché utilizzate l’aceto di mele. Tale prodotto è un tonico per i capelli. Dopo circa 20 minuti procedete al risciacquo.
  • Rimedio antiforfora. Qui vi serve anche l’olio essenziale di tea tree. Ecco quindi come realizzare un ottimo prodotto antiforfora. In 130 ml d’acqua aggiungete 4 gocce di olio essenziale e 2 cucchiai piccoli di aceto di mele. Dovete emulsionare bene il tutto, adesso massaggiate bene la testa utilizzando tutto il preparato. 10 o 15 minuti di posa e successivamente risciacquate bene.

 

  • Acne. Un rimedio naturale contro l’acne è proprio la soluzione “acqua e aceto”. Non dovete fare grandi cose, se non preparare questo rimedio fai da te da utilizzare 1 volta al giorno. Vi occorre una garza sterile per tamponare la zona interessata dal problema, dopo 10 minuti procedete al normale risciacquo.

ACETO DI MELE: USI DOMESTICI

  • Pulizia del frigorifero. All’interno del frigorifero ci sono gli alimenti destinati al consumo giornaliero e settimanale. Quindi se volte utilizzare un prodotto per la pulizia che non sia dannoso, avete a disposizione l’aceto di mele. Potete sfruttare anche i normali prodotti per la pulizia della casa, tuttavia se rimane qualche residuo all’interno del frigorifero, i cibi possono venire contaminati. Ecco perché l’aceto è perfetto in quanto naturale e allo stesso tempo garantisce una pulizia approfondita.
  • Pulizia dei ripiani. Dal legno al marmo, fino ai fornelli. Potete usare uno straccio con acqua e aceto per la pulizia dei ripiani di casa. Così non dovete fare uso di prodotti chimici e quindi dannosi per la salute.
  • Per gli scarichi. Se avete un problema di scarico ostruito, ecco un rimedio che potete provare, aceto di mele e bicarbonato di sodio insieme. Versaste prima quest’ultimo (1 bicchiere) e successivamente l’aceto di mele. Fate passare pochi minuti e dopo fate scorrere l’acqua.
  • Sanitari. Potete pulire i sanitari in modo naturale. Come? Con l’aceto di mele! Serve solo una spugna e un po’ di olio di gomito ;).
  • Muffa. Con l’aceto molte macchie di muffa possono essere rimosse. Attenzione però, parliamo di muffa fresca e non di quella che ormai a intaccato bene le pareti. Il rimedio che adesso andiamo a vedere funziona anche sui tessuti, nelle tende in particolare. La combinazione è acqua tiepida e aceto di mele.
  • Rimedio per l’argenteria. Prendete una pentola, versatevi dell’acqua molto calda e 2 bicchieri di aceto di mele. Adesso non vi resta che aggiungere l’argenteria e il gioco è fatto. Il tempo di attesa suggerito è di almeno 90 minuti.

ACETO DI MELE: COME ASSUMERLO?

L’aceto di mele non è un prodotto che potete assumere così senza un dosaggio consigliato! È benefico ed è un buon alleato per l’organismo, ma non è certamente una cosa intelligente abusarne. Lo potete diluire in acqua, così da renderlo più delicato. Per quanto riguarda il dosaggio, chiedete pure a un esperto che potrà indicarvi la quantità giornaliera più adatta al vostro caso. In genere comunque non ne viene suggerito più di 2 cucchiai durante l’arco della giornata.

CONTROINDICAZIONI DELL’ACETO DI MELE

Se abusate con il consumo di aceto di mele possono comparire vari effetti collaterali. Il primo è un senso di nausea, possono poi comparire problemi dermatologici come chiazze rosse, difficoltà a respirare e danneggiamento dello smalto dentale.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.