Home rimedi L’acqua di rosmarino ringiovanisce il cervello di 11 anni: lo conferma uno...

L’acqua di rosmarino ringiovanisce il cervello di 11 anni: lo conferma uno studio

7194
0
acqua di rosmarino
Loading...

Bere una tazza di acqua di rosmarino al giorno è in grado di aumentare la nostra capacità di memorizzare informazioni fino al 15%.

Il rosmarino non è solo un’erba aromatica da usare per insaporire i cibi. Il rosmarino infatti non si limita a donare un gusto unico a tanti piatti, ma possiede anche tantissime proprietà utili per la nostra salute e il nostro benessere.

Uno studio pilota dell’Università della Northumbria, in Inghilterra, ha ad esempio dimostrato gli effetti benefici dell’acqua di rosmarino per la memoria e le funzionalità cognitive e contro l’invecchiamento cerebrale. Consumare idrolato di rosmarino potrebbe addirittura ringiovanire il nostro cervello di 11 anni.

Secondo lo studio, bere una tazza da 250 millilitri di acqua al rosmarino al giorno è in grado di aumentare la nostra capacità di memorizzare informazioni fino al 15%.
Inoltre, il consumo di idrolato al rosmarino può prevenire l’invecchiamento cerebrale, grazie alle sostanze antiossidanti in esso contenute e capaci di ridurre le infiammazioni a carico del sistema nervoso.

Queste proprietà dell’acqua di rosmarino si aggiungono alle numerose evidenze a supporto del potenziale di questa erba aromatica per migliorare memoria, funzioni cognitive e concentrazione, favorire il buonumore, ridurre lo stress e apportare benefici al sistema cardiovascolari.

Per godere dei benefici dell’acqua di rosmarino è sufficiente aggiungere due cucchiai di idrolato a una tazza di acqua da sorseggiare nell’arco della giornata.

LEGGI ANCHE:

Rimedio FAIDATE al Rosmarino che fa riassorbire la CELLULITE

ROSMARINO e CAPELLI: 3 RICETTE FAI DA TE di Bellezza

Come preparare l’acqua di rosmarino

Per preparare l’acqua di rosmarino vi servirà semplicemente una tazza d’acqua calda (evitate di usare acqua bollente, poiché rischiereste di compromettere l’azione benefica della pianta) e un cucchiaio di foglie di rosmarino.

Portate ad ebollizione l’acqua, quindi lasciatela raffreddare per 3-4 minuti. A questo punto, aggiungete le foglie di rosmarino e lasciate in infusione per cinque minuti, ed ecco che il vostro tè sarà pronto per essere consumato! Se lo desiderate, potrete addolcire il tè con del miele, o renderlo ancor più efficace aggiungendo il succo di un limone.

Dal momento che il tè al rosmarino perfette di disintossicare il corpo, la sua azione migliorerà anche la salute dei reni e del fegato, impedendo così di accumulare peso. Consumato regolarmente, il tè al rosmarino aiuta infatti anche ad accelerare il metabolismo e a favorire la digestione, riducendo gonfiore e altri disturbi digestivi.

Infuso al rosmarino

In alternativa, è possibile preparare un infuso al rosmarino: dopo aver portato a bollore una tazza di acqua in un pentolino, si aggiunge un cucchiaio di foglie essiccate di rosmarino. Dopo aver lasciato in infusione le foglie per 12 ore, si filtra e si consuma.

Ideale per i periodi molto stressanti in cui abbiamo bisogno di concentrazione nello studio e nel lavoro.

fonte

fonte

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.