Home sanità L’acqua del rubinetto contiene contaminanti che hanno causato più di 100mila casi...

L’acqua del rubinetto contiene contaminanti che hanno causato più di 100mila casi di tumore

1065
1
acqua del rubinetto

Gli esperti hanno trovato agenti Nell’acqua del rubinetto sono presenti agenti chimici inquinanti che tutti insieme possono essere la causa di oltre 100 casi di tumore.

Si sostiene che un insieme di sostanze dannose singolarmente in certi in casi possono fare ben poco, ma nel momento in cui queste sostanze si combinano insieme, possono creare una bomba ad orologeria.

Questo problema della poca sicurezza dell’acqua è emerso anche per le acque minerali.

Ricerca sulle acque del rubinetto

Loading...

Lo studio relativo a queste problematiche riscontrate, intitolato “Cumulative risk analysis of carcinogenic contaminants in United States drinking water”, è stato pubblicato su Heliyon.

Nell’acqua del rubinetto c’è un mix tossico di agenti chimici inquinanti che potrebbe aver causato più di 100.000 casi di cancro. Questo è quanto sostengono i ricercatori che hanno analizzato l’acqua del rubinetto negli Stati Uniti. All’interno del loro studio, gli esperti ci spiegano cosa hanno scoperto nel dettaglio in quella che è la prima ricerca che conduce una valutazione cumulativa dei rischi del cancro legati a 22 contaminanti cancerogeni trovati nell’acqua del rubinetto.

Gli scienziati hanno analizzato l’acqua di 48.363 comunità negli Stati Uniti e hanno scoperto che “l’acqua potabile contiene miscele complesse di contaminanti, ma le agenzie governative attualmente valutano i rischi per la salute degli inquinanti delle acque di rubinetto uno per uno”, ci spiega Sydney Evans, autore principale dello studio. “Nel mondo reale, le persone sono esposte a combinazioni di sostanze chimiche, quindi è importante che iniziamo a valutare gli impatti sulla salute osservando gli effetti combinati di più inquinanti”.

Questo tipo di approccio ‘cumulativo’ è importante perché permette di valutare un più preciso impatto sulla salute, ed è lo stesso che viene applicato sugli inquinanti atmosferici. L’idea di base di questo modello è una valutazione cumulativa del rischio di cancro dei contaminanti dell’acqua, tra i più pericolosi i ricercatori evidenziano l’arsenico, i sottoprodotti di disinfezione e gli elementi radioattivi quali uranio e radio.

Onde evitare allarmismi, ricordiamo che si tratta di uno studio di valutazione del rischio per quanto riguarda l’acqua del rubinetto in alcuni campioni raccolti negli Stati Uniti che non conferma con certezza, ma ipotizza, il nesso causale tra cancro e mix di sostanze nell’acqua.

Ai consumatori preoccupati per i prodotti chimici presenti nell’acqua del rubinetto, gli esperti consigliano di installare un filtro per l’acqua per contribuire a ridurre la loro esposizione ai contaminanti. I filtri devono essere mirati ai contaminanti rilevati nella propria acqua del rubinetto.

Fonte https://scienze.fanpage.it

Photo by Skitterphoto from Pexels

Loading...

1 COMMENT

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.