Home Senza categoria Casa dei bambini: nasce centro che raccoglie abiti, culle e pannolini per...

Casa dei bambini: nasce centro che raccoglie abiti, culle e pannolini per le famiglie in difficoltà

1748
0
casa dei bambini
Loading...

Inaugurato sulla provinciale Carbonara-Modugno un centro polifunzionale per l’infanzia unico in Italia: offre beni e servizi ai bisognosi, anche frutto di donazioni. Il sindaco Decaro: “Un sogno che si realizza”

Famiglie in difficoltà, a Bari apre la Casa dei bambini: la testimonial è Valeria Fabrizi

All’interno della Casa delle bambine e dei bambini trovano spazio l’emporio della solidarietà per l’infanzia e la boutique sociale: sugli scaffali ci sono pacchi di pasta, pelati, latte a lunga conservazione, ma anche pannolini, detersivi e prodotti per l’igiene personale che le famiglie potranno acquistare grazie a una social card. A costo zero, invece, la distribuzione di tutine e vestitini – ci sono sia abiti usati donati da privati sia abbigliamento nuovo messo a disposizione da aziende del territorio – per la prima infanzia.

La casa dei bambini e delle bambine

Nel grande locale al piano terra del complesso alle spalle dello stadio San Nicola c’è spazio per l’area ludica completa di stanza dei colori con pareti da dipingere e decorare, il centro sperimentale per il sostegno alla genitorialità, l’ambulatorio sociale per l’infanzia. Sarà disponibile anche la cosiddetta “culla di cartone” realizzata in materiale riciclato, che contiene tutto l’occorrente per i neonati, una soluzione già sperimentata con risultati positivi dal governo finlandese.

“Questo è un giorno speciale per la città di Bari – ha commentato il sindaco Antonio Decaro al taglio del nastro – la Casa delle bambine e dei bambini è questo: un sogno che abbiamo trasformato in realtà, occupandoci ogni giorno di un pezzo di un progetto più grande affinché tutte le famiglie baresi avessero un motivo per cui gioire insieme ai loro figli”.

Madrina d’eccezione all’inaugurazione l’attrice Valeria Fabrizi, che interpreta suor Costanza nella serie televisiva Che Dio ci aiuti 4 in onda su Rai 1. “Il nostro sostegno a questa iniziativa, pur offrendo molteplici servizi educativi, beni di prima necessità e percorsi per la genitorialità, dedicati alla prima infanzia – ha spiegato Gianluca Jacobini – conferma lo storico legame della banca con il territorio”.

Fonte e articolo:  https://bari.repubblica.it/cronaca/2017/02/08/news/bari_casa_delle_bambine-157861291

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.