Home @social Caffè vs. tè: quale è meglio per la tua salute?

Caffè vs. tè: quale è meglio per la tua salute?

1159
0
caffe marche peggiori acrilammide
Loading...

La battaglia tra tè e caffè spesso si riduce al gusto e ai benefici per la salute. Tradizionalmente, il tè è noto per indurre il rilassamento dopo una lunga giornata, mentre il caffè aumenta l’energia e le capacità intellettuali al mattino. Ma uno è migliore dell’altro? Puoi sostituire il caffè con una tazza di tè per iniziare la giornata?

Sia il caffè che il tè sono stati pubblicizzati per i loro benefici per la salute. I consumatori accaniti di entrambe le bevande difenderanno la loro scelta preferita fino alla morte. Con così tanta passione su entrambi i punti di vista, è difficile sapere quale bevanda è la migliore per te. Qui confronteremo le due bevande e ti forniremo le informazioni necessarie per prendere una decisione informata.

Caffè vs tè: caffeina e sapore

Quando si tratta di decidere la bevanda migliore per la tua salute, il caffè e il tè sono spesso i preferiti. Tuttavia, il caffè ha avuto un brutto colpo quando si tratta della sua composizione chimica. Troppa caffeina è stata correlata a una varietà di disturbi tra cui emicrania e nausea. Inoltre, il tè è stato parte integrante della medicina tradizionale, rendendolo una delle migliori opzioni per il trattamento di molti di questi disturbi. Per scomporre i principali benefici di entrambe le bevande, esamineremo la composizione chimica, il gusto e i benefici per la salute.

Contenuto di caffeina

La maggior parte del dibattito su caffè e tè inizia con il loro contenuto di caffeina. I benefici per la salute della caffeina si basano in gran parte sulla sua capacità di aiutarci a rimanere concentrati e vigili. La caffeina agisce a livello chimico per bloccare l’adenosina, un neurotrasmettitore che attiva il rilassamento. La caffeina è un punto di partenza per molte persone quando si tratta di iniziare la giornata nel migliore dei modi o trascorrere un pomeriggio lento.

È un dato di fatto che il caffè contiene più caffeina del tè. Tuttavia, le foglie di tè contengono più caffeina rispetto ai chicchi di caffè non filtrati. La differenza è che il caffè è una bevanda molto elaborata, mentre il tè è un infuso generalmente più debole.

Il caffè viene generalmente preparato a temperature più elevate, il che consente di rilasciare più molecole di caffeina dai chicchi nella tazza. D’altra parte, il tè viene preparato a temperature più basse dove tutta la caffeina non viene estratta dalle foglie. Il caffè ha anche livelli più elevati di caffeina poiché consumiamo il grano intero. Per il tè, le foglie vengono scartate insieme a una parte significativa della caffeina naturale.

In generale, una tazza di caffè di 225 grammi. ha tra 90 e 100 milligrammi di caffeina. Alcuni arrosti più forti possono contenere livelli più elevati di caffeina. I veri tè, come il tè nero e il tè verde, contengono quantità variabili di caffeina. Come regola generale, i tè più forti contengono da 70 a 90 milligrammi di caffeina. Il tè nero e il tè verde matcha tendono ad essere i tè più forti. Alcuni tè, come le tisane, non contengono caffeina.

Sebbene il caffè contenga più caffeina del tè, il tè contiene altre sostanze chimiche che aumentano l’attenzione e la concentrazione. Molti tè, compresi quelli veri, contengono un amminoacido noto come l-teanina. Questo amminoacido aiuta ad aumentare la vigilanza, ma fornisce energia più delicatamente del caffè. Ciò significa che ottieni una spinta in più senza i picchi di zucchero nel sangue e i picchi che provi quando bevi il caffè.

La L-teanina aiuta anche a diminuire l’assorbimento della caffeina nel flusso sanguigno. Ciò significa che avrai meno sentimenti nervosi. Questo amminoacido stimola i neurotrasmettitori noti come GABA, che aiutano a ridurre l’ansia. Il risultato è una vigilanza più morbida e calma rispetto alla scossa del caffè. La combinazione di l-teanina e livelli moderati di caffeina aiuta a ridurre i sintomi di astinenza da caffeina tra le bevande.

Vincitore: tè

Il caffè vince quando si tratta di contenuto di caffeina. Tuttavia, il tè fornisce una sferzata di energia che è più rilassata e ha meno effetti collaterali.

Gusto del caffè vs. tè

Può sembrare che non sia importante coprire il sapore quando si decide quale bevanda è più sana. Non importa quanto sia salutare una bevanda se odi il gusto e non vuoi mai berla. Ottenere i benefici per la salute del caffè o del tè significa consumare ogni bevanda regolarmente e in modo coerente. Questo diventa esponenzialmente più facile quando ami il gusto della bevanda che hai scelto.

In generale, il caffè tende ad essere più amaro e più forte del tè. Il caffè è più acido e produce sapori audaci e astringenti. Questi sapori forti e profili chimici significano che il caffè può essere duro per lo stomaco, soprattutto se consumato in quantità eccessive.

Il tè offre mille sapori a seconda della varietà e del luogo in cui viene coltivato. Il tè reale, o vero tè, è costituito esclusivamente da tè verde , tè nero, tè bianco e tè oolong. Tutti gli altri tipi sono considerati tisane e non provengono dalla pianta del tè, Camellia sinensis. Il tè nero e il tè oolong vantano i sapori più forti, con opzioni che vanno dal terroso e nocciolato al fruttato e agli agrumi. Il tè verde tende ad avere un sapore di pianta arrostita, mentre il tè bianco è più floreale.

 

Vincitore: dipende

Il gusto dipende davvero dalle preferenze individuali. Una persona può apprezzare il delicato profilo aromatico delle erbe floreali, mentre un’altra potrebbe preferire i sapori del tabacco delle birre più forti. Il tè sembra essere il preferito in assoluto, offrendo una varietà di sapori molto più ampia. Se invece preferisci i sapori ricchi, maltati e forti, allora il caffè prende la torta. Qualunque bevanda tu scelga, assicurati di evitare di aggiungere dolcificanti artificiali e zuccheri, che possono trasformare queste bevande salutari in incubi ricchi di calorie.

Benefici per la salute del caffè vs. tè

I bevitori di caffè e quelli di tè affermeranno che la loro bevanda preferita è la più sana. In fin dei conti, gli studi hanno dimostrato che entrambe le bevande offrono significativi benefici per la salute.

Benefici per la salute del caffè

Previene il diabete di tipo 2

Bere caffè ogni giorno può aiutare a prevenire malattie gravi come il diabete di tipo 2. Gli scienziati hanno condotto una meta-analisi di quasi 20 studi per esaminare perché i bevitori di caffè hanno un rischio significativamente inferiore di diabete. I ricercatori ritengono che il contenuto di caffeina del caffè aiuti a inibire la resistenza all’insulina. L’analisi ha mostrato che per ogni tazza di caffè consumata, i partecipanti avevano il 7% in meno di probabilità di sviluppare il diabete (1).

Aumenta le prestazioni fisiche

La caffeina aumenta i livelli di adrenalina o adrenalina nel sangue. Ciò significa che hai livelli di energia più elevati e tempi di risposta più rapidi quando si tratta di attività fisica. Gli studi hanno dimostrato che la caffeina può aumentare le prestazioni fisiche in media del 12%. Questo vantaggio è particolarmente utile per esercizi di resistenza in cui livelli più elevati di adrenalina ti aiutano a superare lunghi periodi di attività sostenuta (2).

Contiene nutrienti essenziali

Il caffè contiene vitamine del gruppo B e composti naturali come il manganese e il potassio. Questi nutrienti aiutano a supportare le funzioni degli organi e combattere raffreddori e virus. Il caffè, infatti, contiene l’11% della dose giornaliera raccomandata di vitamine del gruppo B. Solo un paio di tazze di caffè e sei pronto per consumare le giuste quantità di vitamine e sostanze nutritive.

Benefici per la salute del tè

Previene il cancro

Uno dei più potenti benefici per la salute del è la sua capacità di prevenire e persino uccidere alcune cellule tumorali. La ricerca ha dimostrato un legame tra il tè e la prevenzione del danno ossidativo, che porta al cancro (3). Il tè è ricco di antiossidanti che aiutano a eliminare i radicali liberi e prevenire lo stress ossidativo che può causare cancro al fegato e al seno. Il National Cancer Institute elenca diversi studi clinici e studi epidemiologici che supportano la capacità del tè di prevenire e combattere il cancro (4).

Perdita di peso

Il tè verde, insieme a molti altri tè, ha la capacità di accelerare il metabolismo e aumentare la perdita di grasso. Uno studio ha rilevato che il consumo di quattro tazze di tè al giorno ha comportato una significativa diminuzione del peso corporeo e della circonferenza della vita in un periodo di 8 settimane. I ricercatori ritengono che l’EGCG antiossidante sia responsabile di questi benefici per la perdita di peso. L’EGCG lavora per accelerare l’ossidazione del grasso, consentendo al fegato di bruciare ed eliminare il grasso in modo più efficiente (5).

Protegge la funzione cerebrale

I bevitori regolari di tè hanno un rischio minore di sviluppare malattie neurologiche come l’Alzheimer e il morbo di Parkinson. Uno studio pubblicato su Phytomedicine ha scoperto che il consumo regolare di tè verde aumenta il richiamo e la ritenzione di memoria, così come la cognizione (6).

Previene le malattie cardiache

Gli studi hanno dimostrato che il tè può aiutare a ridurre le LDL o il colesterolo cattivo che può causare gravi malattie cardiovascolari. Alcuni tè possono anche aiutare a ridurre la pressione alta e migliorare la circolazione sanguigna, riducendo la possibilità di coaguli di sangue e attacchi di cuore. Gli esperti dicono che da tre a sei tazze di tè ogni giorno possono aiutare a regolare la pressione sanguigna e prevenire problemi cardiaci (7).

Migliora la tua salute con caffè e tè

In fondo, tè e caffè offrono benefici per la salute. Alla fine, la scelta è tua e dipenderà in gran parte dai tuoi gusti e dai risultati desiderati. Se stai cercando di ridurre l’assunzione di caffeina, il tè è un’ottima opzione. Questo perché puoi bere più tazze durante il giorno e comunque non consumare tanta caffeina quanto una tazza o due di caffè.

Ciò non significa che devi rinunciare se il caffè è la chiave per iniziare la giornata. Entrambe le bevande sono opzioni salutari quando si cerca una carica di energia. Ricorda solo di limitare il consumo di caffè a una o due tazze al giorno per evitare effetti collaterali. Per il tè, puoi bere da 4 a 5 tazze al giorno senza effetti collaterali negativi della caffeina.

Il tè sfuso contiene quantità maggiori di antiossidanti e composti biologici responsabili dei benefici per la salute. Questo perché le bustine di tè contengono spesso foglie rotte, polvere e detriti come misure di risparmio per i produttori. Cerca sempre di usare tè sfuso in foglie invece delle bustine di tè per ottenere i migliori risultati. Se devi usare bustine di tè, cerca buste grandi che permettano alle foglie di espandersi e infondersi completamente.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.