Home @social Evo Morales rientra in Bolivia tra l’entusiasmo del popolo. 1 milione di...

Evo Morales rientra in Bolivia tra l’entusiasmo del popolo. 1 milione di cittadini lo acclama

874
0

La Rete di Solidarietà alla Rivoluzione Bolivariana descrive questo momento storico per il paese Sudamericano.

E’ stato solo l’inizio. Nemmeno ha fatto in tempo a varcare la frontiera e per Evo Morales, tornato in Bolivia dopo un anno di esilio dovuto al colpo di Stato, è stato un trionfo in ogni città o paese dove è passato. E domani lo attende la mega concentrazione nel “suo” Tropico di Cochabamba dove lo aspetteranno oltre 1 milione di persone che giungeranno con ogni mezzo per festeggiarlo, ballare, suonare e ascoltare il suo discorso.

Il colpo di Stato contro di noi non è avvenuto solamente come risultato della lotta di classe, non è avvenuto solo perché loro non accettano che gli indigeni possano governare, ma è stato voluto per dare un duro colpo al nostro modello economico socialista, perché il nostro modello economico viene dal popolo. L’imperialismo e il Fondo Monetario Internazionale non lo accettano.

L’impero (statunitense), il Fondo (Monetario) non lo accettano. La lotta di tutta l’umanità nelle nuove generazioni è su chi sarà proprietario delle risorse naturali. Quando gli imperi vogliono appropriarsi delle nostre risorse naturali iniziano a dividerci per dominarci.

In Bolivia, i movimenti sociali tutti uniti hanno deciso che le risorse naturali dovevano essere del popolo boliviano e sotto il controllo dello Stato. Tuttavia ciò non era sufficiente. Solo con la forza sindacale, comunitaria e sociale non potevamo nazionalizzare nulla.

Era importante arrivare al potere politico, andare alle elezioni nazionali, passare dalla lotta organica a quella politica e vincerla. Per raggiungere questo obiettivo abbiamo dovuto essere uniti ed è per questo motivo che loro cercano continuamente di dividerci” ha detto Morales nella città di Villazon, appena superata la frontiera di fronte alla folla che lo attendeva.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.