Home @social Il Nuovo Ordine Mondiale di Papa Francesco e i Rothschild

Il Nuovo Ordine Mondiale di Papa Francesco e i Rothschild

632
0
Loading...

I grandi affari potrebbero aver finalmente trovato la religione. L’8 dicembre, un’alleanza di capi finanziari ha annunciato il lancio del Consiglio per il capitalismo inclusivo con il Vaticano. Questa organizzazione è una coalizione di società Fortune 500 affiliate alla Chiesa cattolica romana e che operano sotto la guida di Papa Francesco e del Cardinale Peter Turkson.

L’obiettivo dichiarato del Consiglio per il capitalismo inclusivo con il Vaticano è “costruire una base economica più giusta, più inclusiva e sostenibile per il mondo” attraverso la governance ambientale, sociale e aziendale. Eppure l’ultima enciclica del papaFratelli Tutti , è un feroce rimprovero al capitalismo del libero mercato. Quindi, il vero scopo dell’organizzazione è quello di spingere per un’economia pianificata centralmente, con il Vaticano che fa la pianificazione centrale.

Il consiglio è guidato da un gruppo ristretto di 27 leader noti come Guardians for Inclusive Capitalism. I tutori includono gli amministratori delegati di Mastercard, Visa e Bank of America; i presidenti della Fondazione Ford e della Fondazione Rockefeller; e molti altri. Insieme, il consiglio rappresenta 200 milioni di dipendenti in 163 paesi e ha $ 2,1 trilioni di capitalizzazione di mercato. Se il Consiglio per il capitalismo inclusivo con lo Stato Pontificio fosse una nazione, il suo valore di mercato sarebbe superiore al valore di mercato del Regno Unito, ma non tanto quanto il valore di mercato della Francia.

I guardiani si incontreranno ogni anno con Francis e Turkson per ricevere indicazioni su come riformare il capitalismo. “C’è urgente bisogno di un sistema economico che sia giusto, affidabile e in grado di affrontare le sfide più profonde che l’umanità e il nostro pianeta devono affrontare”, ha detto il Papa nel suo incontro inaugurale. “Hai raccolto la sfida cercando modi per rendere il ( turbo ) capitalismo uno strumento più inclusivo per il benessere umano integrale”.

Lady Lynn Forester de Rothschild è uno dei guardiani del capitalismo inclusivo. È fondatrice e managing partner del Council for Inclusive Capitalism With the Vatican. Lady Rothschild è un membro del Partito Democratico degli Stati Uniti. Ha sposato Sir Evelyn Robert de Rothschild, un finanziere britannico, poco dopo essere stato presentato da Henry Kissinger a una conferenza del Gruppo Bilderberg del 1998 in Scozia. La coppia è amica di Bill e Hillary Clinton, che hanno invitato i Rothschild in luna di miele alla Casa Bianca.

Tra lobbies e multinazionali, corporativismo e capitalismo di Stato

Come i Clinton e i Rothschild, Papa Francesco sposa una filosofia economica spesso chiamata capitalismo di stato, ma che un tempo si chiamava corporativismo. Mentre il socialismo puro è il controllo diretto del governo senza intermediari, il corporativismo consente l’impresa privata ma la gestisce attraverso fasce dell’economia connesse chiamate corporazioni.

Addolorato da quelli che considerava i mali gemelli del capitalismo e del comunismo, Papa Leone XIII scrisse nel 1891 un’enciclica, Revum Novarum , che descriveva il corporativismo cattolico. La sua premessa era che l’uguaglianza è un’illusione crudele; le persone sono più felici se collocate in una gerarchia guidata dalla Chiesa cattolica romana. La concorrenza è spiritualmente umiliante. 

Quindi affari, lavoro e Stato devono lavorare insieme nelle corporazioni. Queste società controllano l’economia stabilendo quote, prezzi e salari. Regolano il comportamento individuale per proteggere l’ordine sociale e presumibilmente forniscono un giusto tenore di vita per tutti. Gli abusi di potere sarebbero presumibilmente prevenuti dalla guida morale e dai consigli di un’élite cattolica romana.

Randall Morck e Bernard Yeung riassumono il corporativismo in un articolo di Capitalism and Society intitolato ” Corporatism and the Ghost of the Third Way. ” “La chiesa salvaguarda le anime e deve mantenere il potere su tutte le questioni che ritiene necessarie a tal fine, ma dovrebbe lasciare altre questioni al principe”, hanno scritto. 

“Il principe conserva il potere che ritiene necessario per governare il suo regno, ma altre questioni si abbassano alle corporazioni. Questi mantengono poteri che ritengono necessari per fissare i loro giusti salari, prezzi e quote, ma altre questioni si placano per gli industriali. Gli industriali mantengono i poteri di cui hanno bisogno per governare le loro attività, ma i dettagli diminuiscono per acquistare i capisquadra. Questi incaricano i maestri commercianti con il compito, ma lasciano che se ne occupino, e così via fino al lavoratore più basso, che è ancora padrone in casa sua, e la dovuta obbedienza incondizionata da parte di sua moglie e dei suoi figli “.

Questo sistema è fondamentalmente il feudalesimo dell’era industriale, ma è il sistema che il Concilio per il capitalismo inclusivo con il Vaticano sta cercando di creare. I guardiani regolano “giusti salari, prezzi e quote”, ma sotto la guida generale del papa e del prefetto del Dicastero per la promozione dello sviluppo umano integrale. Per capire come funzionerà alla fine questo sistema, non guardare oltre la Cina comunista.

La Cina TurboCapitalista Dittatoriale come modello ideale

Anche se la Cina è uno Stato ateo con un rapporto difficile con la Chiesa cattolica, il cancelliere della Pontificia Accademia delle Scienze Sociali ha elogiato la Cina comunista come il “miglior attuatore al mondo della dottrina sociale cattolica “. Questo perché sin dalle sue riforme di liberalizzazione economica negli anni ’70, la Cina è diventata un’economia mista che utilizza parti sia della teoria comunista che di quella capitalista. Il politburo consente l’impresa privata ma la gestisce in modo simile a quanto descritto nel suo ecumenico Papa Leone XIII .

Oggi, la Chiesa cattolica ha negoziato un concordato segreto con la Cina che conferisce al regime dichiaratamente ateo un ruolo diretto nella nomina dei vescovi cattolici. Lo ha fatto nella speranza che l’accordo spianasse la strada a piene relazioni diplomatiche tra il Vaticano e il politburo del Partito comunista cinese. Insieme, questi due centri di potere potrebbero esercitare molta pressione su Europa e Stati Uniti per riformare il capitalismo.

Gerald Flurry, caporedattore di Philadelphia Trumpet, ha scritto in ” Why Bill Clinton Got the Charlemagne Prize “, che molti “leader britannici e americani hanno effettivamente contribuito a costruire una moderna resurrezione del Sacro Romano Impero”. Quando era il presidente degli Stati Uniti, Clinton voleva costruire un potere in Europa ed è stato colui che ha dato alla Germania la potenza di fuoco americana per conquistare gli stati balcanici. E molti dei contatti di Bill e Hillary Clinton nel Gruppo Bilderberg e altre organizzazioni transatlantiche stanno lavorando con il Vaticano per riformare il capitalismo americano in qualcosa di più simile all’economia mista cinese.

Il Consiglio per il capitalismo inclusivo, il concordato cinese e l’ingerenza del papa nella politica americana hanno tutti un tema comune: sono offerte per restaurare il Sacro Romano Impero!

La profezia biblica descrive una grande chiesa nel tempo della fine che detiene una significativa influenza politica sui “re della terra”. Ha un potere speciale su un’unione di nazioni descritte in termini simbolici come una “bestia” (Apocalisse 17). Questa descrizione può applicarsi solo a una chiesa nella storia moderna – una chiesa che si immischia negli affari delle nazioni e si considera la madre di tutti – una chiesa allineata con il Sacro Romano Impero.

Molte profezie rivelano cosa farà questa chiesa nel tempo che ci attende.

In Isaia 47, ad esempio, Dio chiama questa chiesa la “figlia di Babilonia” e la “signora dei regni”. Il versetto 6 di questo capitolo profetizza che Dio libererà il Suo popolo – parlando delle nazioni moderne discendenti dall’antico Israele, più specificamente Stati Uniti e Gran Bretagna – a questa “signora dei regni” a causa dei loro molti peccati.

Articolo originale

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.