Home @social Tavola Peutingeriana: cos’è e a cosa serve la mappa medievale delle strade...

Tavola Peutingeriana: cos’è e a cosa serve la mappa medievale delle strade dell’Impero Romano

141
0
tavola peutingeriana aquileia
Loading...

Per chi si occupa di strade questa antica mappa è come se fosse la Bibbia. In un lungo rotolo di pergamena è disegnata tutta la rete delle consolari dell’impero romano. E’ una copia del XIII secolo di un possibile originale documento romano.

Prende il nome da Konrad Peutinger, un umanista e antiquario tedesco ad Augusta, che la ereditò nel 1508. Oggi è conservata presso la Biblioteca nazionale austriaca, presso il palazzo di Hofburg a Vienna. Sono rappresentate tutte le strade costruite in Europa e lungo tutto il bacino del Mediterraneo dei grandi costruttori romani 2000 anni fa. Ovviamente il centro di questa mappa è Roma. Per noi ingegneri “stradini” è un riferimento assoluto.

A tal proposito vi racconto un aneddoto. Nel 2005, quando lavoravo per Autodesk, andai al Politecnico di Milano per organizzare un corso di progettazione stradale, supportata da software, da tenere durante i corsi estivi del SIIV, Società Italiana per le Infrastrutture Viarie. Il Siiv ha come associati i professori e assistenti della cattedra di Strade di tutte le Dipartimenti di Ingegneria Civile in Italia, membro quindi dell’AIPCR, World Road Association.

Mi incontrai quindi con il titolare della materia, l’esimio professore Da Rios e la sua spalla, il prof. Crispino. Entrammo nella sua stanza e subito notai le diverse tavole della Peutigeriana appese alle pareti. Una sequenza di almeno una dozzina di riquadri rettangolari. Osservai un secondo e dissi: “Complimenti professore, la collezione completa della Peutingeriana.

italia e mare adriatico nella tavola peutingeriana
La zona italiana della Tavola Peutingeriana

Mi permetta di segnalarle che la tavola 4 va al posto della 8 e la 7 a quella della 11.” In pratica mi ero subito accorto che nel mosaico della lunga strisciata alcuni pezzi erano stati collocati fuori posto. Il Professore stupito prese i quadri e li spostò, ringraziandomi con un sorriso. Poi ci organizzammo per la summer school a Peschici, alla quale parteciparono poi anche tutti gli amici di Roma 1, Roma 2 e Roma 3. Questa è storia, questa è la magica tradizione della sacra arte di fare strade e ponti. 

Ing. Marco Martens
Zona di Pompei
Zona Pompeiana
Tutte le strade portano a Roma
Una schematizzazione: Tutte le strade portano a Roma

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.