Home @social Trieste, 18 Ottobre 2021: Il giorno dell’Infamia

Trieste, 18 Ottobre 2021: Il giorno dell’Infamia

259
0
trieste 18 ottobre
Dockers demonstrate against the Green Pass in the port of Trieste, northern Italy, as the Green Pass health pass comes into force in all Italian workplaces, 15 October 2021. Starting from 15 October, Italian workers from the public and private sectors are required to hold the 'Green Pass' vaccine passport. ANSA/PAOLO GIOVANNINI

Ricordo i Tamburelli di musica indiana e orientale…

La Gente che non molla mai che cantava in coro la vecchia Ballata del Soldato che, bruciando la divisa e bevendo vino a sazietà, vedeva la NERA SIGNORA guardarlo con malignità, e preso allora un cavallo, figlio del Lampo e degno di un Re,

fuggiva fino a Samarcanda, ma dove di nuovo incontrava la NERA SIGNORA, che gli diceva allora che non era stato il suo uno sguardo di malignità, ma soltanto di stupore, perchè erano lontanissimi due giorni prima dalle mura di Samarcanda, e proprio quella mattina lo aspettava sotto quelle bianche mura…

…a Samarcanda…

Come quel Soldato di quella vecchia canzone, sentivo i Tamburelli suonare…e vedevo le Ragazze danzare per noi…

Ricordo tutta qulla Gente che ballava in quei giorni di festa…

Al Varco Quattro del Porto Franco di Trieste…

Il Pane che ti davano a piene mani, mentre ti invitavano a prendere Mortadella,
Formaggio

e Prosciutto…
…con una buona bottiglia di Birra…

offendendosi se mettevi mano al portafoglio…

Poi,
la livida Alba del 18 Ottobre.

Non suonavano più i Tamburelli…

Non c’erano più Ragazze a danzare per noi,

al Varco Quattro del Porto Franco di

Trieste.
——————

Nel giorno dell’Infamia,
ho visto allora i Figli delle Tenebre

avanzare tracotanti contro i Figli della Luce che pregavano in ginocchio, davanti a loro,

con il Rosario in mano.

Nel giorno dell’Infamia,
ho visto un Vecchio

fare da scudo alla sua amata Sposa,

dolce Signora dai lunghi capelli bianchi,

le loro mani stringersi,
e i loro Occhi stanchi ancora

cercarsi,
sotto l’Orrore degli Idranti.

Nel giorno dell’Infamia,

ho visto una Ragazza di vent’anni,

fiera e coraggiosa, ancora tentare di rialzarsi…

il suo Viso coperto dal sangue che le colava copioso dalla fronte…

Nel giorno dell’Infamia, Io ho visto

un Popolo intero, giunto da ogni angolo d’Italia,

soffrire senza un Lamento sotto gli Idranti di Acqua gelata,

sotto i Lacrimogeni che bruciavano gli Occhi

e che toglievano il Respiro e la Voce.

Quel giorno, Io ho visto i veri Eroi.

                     -----------------------------------------

Il 22 Ottobre 2021, soltanto quattro giorni dopo i fatti di sangue di Trieste, Mosca STIGMATIZZAVA la natura stessa del CAPITALISMO MONDIALE, affermando che Esso aveva ormai raggiunto il suo limite finale, ed esaurito per sempre il suo ruolo storico e la sua forza propulsiva:

“Il Capitalismo ha ormai raggiunto il suo limite finale”

Vladimir Putin, Mosca

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.