Home vaccini Le petizioni per bloccare le vaccinazioni obbligatorie

Le petizioni per bloccare le vaccinazioni obbligatorie

5572
0
petizioni contro vaccinazioni obbligatorie
Loading...

Per una volta gli italiani stanno facendo qualcosa di concreto.

Finchè questa classe dirigente ha smembrato lo stato e praticamente distrutto i settori della sanità pubblica, delle pensioni, dell’istruzione,… e chi più ne ha più ne metta, abbiamo ingoiato molti bocconi amari senza capacità di reagire.

Ma stavolta stanno mettendo le mani sui nostri figli, e hanno davvero superato ogni limite. E’ evidente che la pressione esercitata dai comitati nel territorio e dalle associazioni a difesa della libertà vaccinale, stanno già producendo i loro preziosi frutti.

Il dibattito è diventato acceso e questo decreto legge si è dimostrato per quello che era: un pastrocchio scritto con i piedi e cortissimo di coperture. Oggi, nel pieno dell’iter per la ratifica legislativa, quello che possiamo fare per manifestare il dissenso è continuare a metterci la faccia e apporre la nostra firma sulle petizioni per far vedere a chi è bramoso di voti quanti realmente siamo.

Ecco le petizioni online da sottoscrivere con urgenza:

AVAAZ.ORG:  

Perché è importante

In questi giorni nel nostro paese è in fase di esame un decreto per l’obbligo di vaccinazione per bambini da 0 a 16 anni e operatori scolastici e sanitari. Con questo decreto si vuole far fronte ad una emergenza nazionale che non esiste. Esso prevede l’obbligo di 10 vaccini nei primissimi anni di vita obbligando di fatto ad un trattamento sanitario (pena anche la non ammissione scolastica), che viola i principi della costituzione e che favorisce le industrie farmaceutiche senza tener conto di eventuali e possibili conseguenze sulla salute dall’utilizzo di questo farmaco.

Raccolta firme a sostegno del Codacons contro il decreto legge sui vaccini

Il decreto sui vaccini approvato oggi dal Consiglio dei Ministri è per il Codacons palesemente incostituzionale e, pertanto, verrà impugnato dall’associazione al fine di ottenerne l’annullamento presso la Consulta.

“La decisione del Governo, oltre a rappresentare un regalo alla lobby dei farmaci grazie all’estensione dei vaccini obbligatori, presenta diversi profili problematici – spiega il presidente Carlo Rienzi – La trasformazione delle vaccinazioni facoltative in obbligatorie costringerà a sottoporre i bambini ad una dose massiccia di vaccini, senza alcuna possibilità di una diagnostica prevaccinale, con conseguente incremento delle reazioni avverse che secondo l’Aifa solo nel 2013, per l’esavalente, sono state ben 1.343, di cui 141 gravi”.

“Ai rischi connessi ai trattamenti sanitari coattivi si aggiunge anche un pesante conflitto col diritto all’istruzione, oltre alla crescita abnorme dei costi per il Ssn derivante dalle decisioni del Governo – prosegue Rienzi – Resta poi l’impossibilità di ricorrere ai vaccini in forma singola e l’indisponibilità sul mercato dell’antidifterico se non abbinato ad altri vaccini.

Per tali motivi ricorreremo contro il decreto del Cdm per portarlo alla Corte Costituzionale e, se necessario, anche alle Corti di giustizia europee”.

Chiediamo le dimissioni immediate del Presidente Paolo Gentiloni, della Ministra della Salute Beatrice Lorenzin e di tutto il Consiglio dei ministri per aver proposto e approvato un decreto legge in materia vaccinale che viola la democrazia, i diritti fondamentali e la potestà genitoriale dei cittadini italiani.
Gli italiani si schierano in difesa della democrazia e della libertà, chiedendo le dimissioni immediate di un governo che si mostra disinformato, incapace e anticostituzionale.
Se non lo avete già fatto, trovate i link delle petizioni ai titoli. FIRMIAMO E DIFENDIAMO I NOSTRI DIRITTI!!!

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.